Museo del giocattolo

A 10 minuti di auto dalla Tana degli orsi, nella frazione Torre Ratti del comune di Borghetto di Borbera, potete trovare l'interessante Museo del giocattolo




Presentazione del museo (tratta dal sito ufficiale): Nel Gennaio del 2016 è stato presentato all'amministrazione del comune di Borghetto di Borbera e all'associazione "Le Cucalle" di Torre Ratti il progetto dell'artista piemontese Enrico DeBenedetti dal titolo "Dalla Poetica del Riciclo al Giocattolo". DeBenedetti, non nuovo a questo tipo di ricerche, inizia con diverse tecniche a cimentarsi in un mondo fantastico e creativo. Usando in gran parte materiali di recupero e oggetti della quotidianità, come tappi di plastica, cartoni, legno, parti meccaniche e altre componenti, inizia ad assemblare locomotive, macchine, aeroplani e giostre. In questa esplorazione della fantasia e della creatività prende forma "il grande gioco di Peter Pan", come qualcuno lo ha definito, ed Enrico DeBenedetti inizia ad incollare, dipingere, colorare dando vita ad una serie infinita di giocattoli. Molti di essi hanno riferimenti alla Pop Art, infatti il visitatore troverà esposti moltissimi giocattoli elaborati con marchi pubblicitari, manifesti del cinema e personaggi celebri. Enrico DeBenedetti ha voluto dimostrare che con un po' di manualità, fantasia e inventiva si può evitare quel mondo fatto di giocattoli già confezionati che, pur adempiendo al loro scopo, hanno fini esclusivamente commerciali, dimenticandosi della vera natura del gioco, fonte infinita di immaginazione infantile. Queste opere fanno ricordare come, in passato, il giocattolo sia stato simbolo del rapporto di complicità tra genitori e figli, quando ancora l'amore non era misurato con il denaro e il genitore univa con la propria manualità oggetti della quotidianità e "di recupero" per dare sfogo alla fantasia del figlio. L'importanza di questo messaggio non è da sottovalutare in un'epoca come la nostra, in cui il gioco prende vita all'interno di monitor e schermi, dove non c'è spazio per la fantasia del bambino ma tutto è già realizzato nei minimi dettagli. Il percorso d'arte dal riciclaggio al giocattolo permetterà ad adulti e bambini di riscoprire l'antica natura del gioco e di ritrovare quella componente ormai perduta che è la fantasia di ognuno di noi.
Steve Debenedetti
Giugno 2016
Museo del giocattolo
Casa del Fante - Frazione Torre Ratti - 15060 Borghetto di Borbera (AL)
tel.: +39.342.5029051
web: enricodebe541.wixsite.com/museotorreratti